Champions Leaugue, Vincono Bayern e Lione

Trionfa il fattore campo nelle prime due sfide d’andata dei quarti di finale della Champions League. Nella sfida più attesa il Bayern Monaco ha battuto 2-1 all’Allianz Arena il Manchester Utd, che pure era andato in vantaggio dopo soli 2 minuti con il solito Rooney. Nella ripresa il Bayern ha aumentato il ritmo trovando prima il pari con una punizione (deviata da Rooney) di Ribery e poi, allo scadere, ha trovato il gol vittoria con Olic, bravo a sfruttare una leggerezza di Evra. Nel derby francese successo invece del Lione, che ha superato 3-1 il Bordeaux, ipotecando la qualificazione. Protagonista assoluto Lisandro Lopez, autore di una doppietta (il secondo su rigore). Di Bastos l’altro gol dell’Olympique, mentre è stato Chamakh a siglare la rete del momentaneo 1-1 per il team di Blanc.

BAYERN MONACO-MANCHESTER UTD 2-1

Bayern Monaco (4-3-3) Butt; Lahm, Van Buyten, De Michelis, Badstuber; Van Bommel, Altintop (85′ Klose), Pranjic (88′ Tymoshchuk); Ribery, Olic, Muller (73′ Gomez). All. Van Gaal

Manchester Utd (4-4-2) Van der Saar; Neville, Vidic, Ferdinand, Evra; Park (71′ Berbatov), Carrick (71′ Valencia), Scholes, Fletcher; Rooney, Nani (81′ Giggs). All. Ferguson

Arbitro De Bleeckere

Marcatori 2′ Rooney (M), 75′ Ribery (B), 92′ Olic (B)

LIONE-BORDEAUX 3-1

Lione (4-2-3-1) Lloris; Reveillere, Cris, Bodmer, Cissokho; Toulalan, Makoun; Bastos (65′ Govou), Pjanic (65′ Kallstrom), Delgado; Lisandro Lopez. All. Puel

Bordeaux (4-4-1-1) Carasso; Chalmé (82′ Henrique), Ciani, Sanè, Tremoulinas; Wendel (74′ Jussie), Gouffran (85′ Bellion), Fernando, Plasisl; Gourcuff; Chamakh. All. Blanc

Arbitro Brych

Marcatori 10′ e 76′ Lisandro Lopez (L), 14′ Chamakh (B), 32′ Bastos (L)