F1, GP di Malesia al via le qualifiche ufficiali

Bel colpo di Mark Webber nelle ultime libere del GP della Malesia, quelle che precedono le qualifiche in programma alle 10 italiane (le 16 locali). Il pilota australiano della Red Bull in 1’33”542 ha preceduto la McLaren di Lewis Hamilton (33”559) e l’altra Red Bull di Sebastian Vettel (33”587). Davvero minima la differenza tra i primi tre, racchiusi in appena 45 millesimi di secondo. Si preannuncia quindi una qualifica molto spettacolare e ancora una volta le Red Bull hanno fatto impressione. Nascoste per tutta la sessione, non appena hanno cominciato a spingere sono balzate là davanti. Ma anche la velocità di punta delle McLaren in qualifica potrebbe dare non poco fastidio agli avversari.


La sessione si è svolta in condizioni di grande caldo con 32° temperatura esterna e 46-48° sull’asfalto, nonostante le minacce di pioggia.
Dietro ai primi tre, la Ferrari di Fernando Alonso. Lo spagnolo è staccato di 209 millesimi da Webber e ha preceduto le Mercedes di Michael Schumacher e Nico Rosberg. A seguire Jenson Button (1’34”113) e Felipe Massa (34”174) con le altre McLaren e Ferrari. Primo del gruppo degli inseguitori Rubens Barrichello, nono con la sua Williams davanti a Kubica e Sutil. Vitantonio Liuzzi 14°, Jarno Trulli 20°.

Non Perdere un attimo delle qualifiche, clicca QUI