Benessere: Scoperta rivoluzionaria in Italia Creata la nuova pillola anti-obesità

    Otttime novità per chi ha problemi di grasso in eccesso, una buona notizia per i 4 milioni di italiani obesi.
    Dopo il ritiro dal commercio, nel 2008, della pillola anti-obesità che agendo sul cervello creava problemi di ansia e di depressione, un nuovo farmaco anti-peso è stato scoperto dall’equipe di Umberto Pagotto, endocrinologo dall’Università di Bologna. Il farmaco agirebbe sul metabolismo energetico e sul consumo di calorie.