Calciopoli: Juve indignata, “Tuteleremo i tifosi”

Luciano Moggi: Calciopoli

Ricordando che 4 anni fa la Juventus fu condannata alla Serie B con penalizzazione di punti per la condotta antisportiva tenuta da Luciano Moggi e dall’ex amministratore delegato Antonio Giraudo, in seguito alle “nuove” intercettazioni che in questi giorni sono state diffuse dai legali di Luciano Moggi (ex D.G. Juventus), la società bianconera afferma, attraverso un comunicato stampa diffuso sul sito ufficiale della società: ”Nel pieno rispetto delle attivita’ riguardanti processi in corso, la Juventus valutera’ attentamente con i suoi legali l’eventuale rilevanza di nuove prove introdotte nel procedimento in atto a Napoli al fine di garantire, in ogni sede sportiva e non, e come sempre ha fatto, la piu’ accurata tutela della sua storia e dei suoi tifosi”. Infine, conclude il comunicato, ”la Juventus confida che le istituzioni e gli organi di giustizia sapranno assicurare parita’ di trattamento per tutti, come d’altronde la societa’ e i suoi difensori richiesero nel corso del processo sportivo del 2006”.

Emiliano Tarquini