Sesso…chiodo fisso!

Quante volte abbiamo sentito dire che l’uomo pensi sempre ed esclusivamente a quello? Che abbia spesso la mente occupata da un unico pensiero? Che sia ossessionato dal sesso?

Ebbene,ora a confermarlo è anche un’autorevole studio  portato a termine dalla nota neuropsichiatra Louann Brizendine che dirige la Women’s Mood and Hormone Clinic a San Francisco, Stati Uniti. I risultati dell’interessante  ricerca sono posti nero su bianco nell’ultimo libro della psichiatra americana ”il cervello dell’uomo”-The Male Brain-.

La professoressa afferma che il cervello del maschio è invaso dalla vasopressina e MIS (sostanza inibitrice Mulleriana), ma soprattutto dal più noto testosterone. Ormoni che condizionano fortemente il comportamento dell’uomo, rendendolo particolarmente sensibile al richiamo del sesso.

“Non a caso sappiamo che nel cervello maschile l’impulso sessuale occupa uno spazio, nell’ipotalamo, che è ben due volte e mezzo più grande di quello occupato nel cervello di lei – scrive la psichiatra; e che i pensieri sessuali guizzano nel cervello maschile notte e giorno, in particolare nella corteccia visiva, tenendolo sempre pronto a cogliere un’occasione sessuale che gli si presenti. Le donne non sempre si rendono conto che l”organo maschile ha una mente sua propria”.

Bisogna fare però una distinzione netta, tra i malati compulsivi di sesso “alla Tiger Woods” per intenderci, e i normali maschi seppur con l’ormone a mille. Questi ultimi sono i maschi oggetto dello studio e della ricerca americana.

I primi sono invece i patologici,coloro che  hanno bisogno di cure, di lunghi periodi di disintossicazione dal sesso,in apposite cliniche per sessuomani.

Quindi,in conclusione, niente di nuovo!! Lo studio della Louann Brizendine,non fa altro che confermare per l’ennesima volta (qualora ce ne fosse stato il bisogno) che l’uomo è geneticamente fatto per seguire certi impulsi primordiali. Quest’attitudine al sesso è insita nella mente maschile fin dalla nascita e non conosce distinzioni sociali o di classe. Nel senso che dall’operaio al dirigente di una multinazionale, dal fabbro al libero professionista di  fama mondiale; il risultato è sempre lo stesso: sesso ..chiodo fisso!!

Quindi donne, chiudete un occhio se qualche volta il vostro uomo al passaggio di una bella ragazza si gira per dare una fugace“sbirciatina”. Siate magnanime, dopotutto non è colpa loro ma del loro cervello che è stato creato in una certa maniera!Le nostre nonne dicevano “l’uomo è cacciatore!”

Ma non preoccupatevi inutilmente, perché quasi mai uno sguardo è sintomo di tradimento. Gli uomini spesso sono ”tutto fumo e niente arrosto” e si accontentano di “buttare l’occhio” come  bambini golosi davanti a una vetrina di dolci.

Anzi secondo molti sessuologi, guardare altre donne fa accresce nell’uomo un maggiore “appetito” sessuale che vorrà poi soddisfare. E a beneficiarne sarà la propria partner. Nell’intimità le fantasie sessuali sono l’ingrediente principale per mantenere sempre vivo il fuoco della passione.

Quindi donne,dopotutto  la  vostra pazienza per qualche sguardo “malandrino” del vostro lui, potrebbe essere ripagata con qualche coccola in più. Non sarebbe tanto male no?

Fabio Porretta