Ci ha lasciato il giornalista Edmondo Berselli

Forse già ci sta guardando, ridendo da lassù e con una penna in mano ci sta lanciando qualche ironica invettiva. Edmondo Berselli se ne è andato oggi al Policlinico di Modena, dopo una lunga malattia, a soli 59 anni. Giornalista, scrittore, intellettuale, Berselli ha iniziato la sua carriera come correttore di bozze presso la casa editrice della quale diverrà con gli anni direttore editoriale, il Mulino.

Un intellettuale poliedrico, che si occupava dei vizi della società e della politica, ma che ha raccontato anche, attraverso i suoi libri e articoli il mondo dello sport, della musica e perfino della gastronomia, non dimenticando mai una certa dose di ironia e di spirito critico. Il suo ultimo editoriale per Repubblica risale al 17 marzo scorso.