Treno deraglia dalla parti di Merano, molti feriti alcuni gravi

Un treno regionale è deragliato nella zona di Merano e secondo quanto hanno detto carabinieri di Silandro e i soccorritori, ci sono “numerosissimi feriti”, alcuni anche gravi. Al momento nessuna notizia di vittime. Il convoglio è uscito dai binari verso le nove, tra Laces e Castelbello. A causare il deragliamento del treno potrebbe essere uno smottamento del terreno che ha spostato un tratto della sede ferroviaria o una frana che ha colpito i binari.

E’ stata allertata la macchina della protezione civile che stanno arrivando sul posto dell’incidente dove sta per essere allestita anche una sede operativa da campo della protezione civile. Per facilitare gli spostamenti dei vigili del fuoco e delle ambulanze è stata chiusa la strada statale 38 dello Stelvio.

La linea interessata è quella della Val Venosta, che congiunge gli abitati della vallata con Merano. Il tratto ferroviario è gestito da una società della Provincia autonoma di Bolzano.