Ballottaggi: 11 a 4 per il centrodestra

Mantova passa al centrodestra. E con lei anche Vibo Valentia. Restano invece al centrosinistra Macerata e Matera. E’ questo, in sintesi, il risultato dei ballottaggi nelle quattro città capoluogo chiamate a scegliere il sindaco al secondo turno. In tutto sono stati 41 i comuni dove si sono tenuti i ballottaggi per l’elezione dei sindaci. Si conferma il calo dell’affluenza che si attesta oltre il 58%.

MANTOVA PASSA AL CENTRODESTRA
Il centrodestra conquista Mantova. Nel ballottaggio di oggi infatti Nicola Sodano ha sconfitto il sindaco uscente di centrosinistra Fiorenza Brioni conquistando il 52,18% contro il 47,82% della rivale. “Cara e Bella Mantova, bentornata in Lombardia”; questo il commento al risultato finale di Formigoni governatore della Lombardia.
MACERATA: VINCE CARANCINI (CS)
A Macerata ha vinto il candidato del centrosinistra, Romano Carancini, con il 50,3% delle preferenze contro il candidato del Pdl, Fabio Pistarelli, che si è fermato al 49,7%.

MATERA AL CENTROSINISTRA Dopo un interminabile testa a testa a Matera ha vinto il candidato del centrosinistra, Salvatore Adduce, è avanti con il 50,3% delle preferenze, mentre il candidato del centrodestra, Angelo Raffaele Tosto, lo insegue con il 49,7%.
VIBO VALENTIA AL CENTRODESTRA
A Vibo Valentia ha vinto il candidato del centrodestra, Nicola D’Agostino, con il 59,2% delle preferenze contro il candidato del centrosinistra, Michele Soriano, che si ferma al 40,7%.

COLOGNO MONZESE AL CENTROSINISTRA
A Cologno Monzese ha vinto il candidato del centrosinistra, Mario Soldano, con il 53,7% delle preferenze, mentre il candidato del centrodestra, Giuseppe Di Bari, si è fermato aal 46,3%.
MONCALIERI AL CENTROSINISTRA
A Moncalieri ha vinto il candidato del centrosinistra, Roberta Meo, con il 53,5% delle preferenze, mentre il candidato del centrodestra, Stefano zacà, si è fermato al 46,5%.

VIGEVANO TRIONFA LA LEGA
Andrea Sala, candidato della Lega Nord, è il nuovo sindaco di Vigevano (in provincia di Pavia) dopo aver sconfitto al ballottaggio il candidato del Pdl Antonio Prati. Sala ha ottenuto il 72,78% dei voti contro il 27,22% di Prati.
CASTELFRANCO VENETO ALLA LEGA
Luciano Dussin è stato eletto sindaco di Castelfranco Veneto (Treviso). Il candidato della Lega Nord, con il 56,9% dei voti ha prevalso sulla candidata del centrosinistra, Donata Sartor, ferma al 43,09%.
PIETRASANTA AL CENTROSINISTRA
A Pietrasanta ha vinto il candidato del centrosinistra, Domenico Lombardi, con il 56,8% delle preferenze, mentre il candidato del centrodestra, Salvatore Daniele Spina, si è fermato al 43,2%.
LAMEZIA TERME AL CENTROSINISTRA
A Lamezia Terme ha vinto il candidato del centrosinistra, Giovanni Speranza, con il 65,38% delle preferenze, mentre il candidato del centrodestra, Ida D’Ippolito, si è fermato al 34,61%.
EBOLI AL CENTROSINISTRA
A Eboli ha vinto il candidato del centrosinistra, Martino Melchionda, con il 52,61% delle preferenze, mentre il candidato dell’Italia dei Valori, Massimo Cariello, si è fermato al 47,38%.
POMIGLIANO D’ARCO AL CENTRODESTRA
A Pomigliano D’Arco ha vinto il candidato del centrodestra, Raffaele Russo, con il 55,5% delle preferenze, mentre il candidato del centrosinistra, Onofrio Piccolo, si è fermato al 44,4%.
GIOIA TAURO AL CENTROSINISTRA
Renato Bellofiore è il nuovo sindaco di Gioia Tauro. Si è affermato dopo un testa a testa fatto di diversi sorpassi durante lo scrutinio su Umberto Pirilli, ex europarlamentare del Pdl. Il neo sindaco, sostenuto da due liste civiche, ha ottenuto il 51,53% dei consensi, superando l’avversario di 282 voti (48,46%).