Semifinale Champions League: Bayer Monaco – Lione 1-0

Bayern Monaco Lione 1-0

È il Bayern Monaco ad aggiudicarsi il primo round della semifinale di Champions League al cospetto del Lione. Successo pienamente meritato quello conquistato questa sera all’Allianz Arena dai bavaresi, dimostratisi superiori rispetto ai rivali anche nella porzione di match in cui sono rimasti in dieci uomini (rosso diretto per Ribery nel finale di primo tempo dopo un’entrataccia su Lisandro) prima che l’espulsione per doppio giallo di Toulalan ristabilisse la parità numerica. A decidere la contesa la rete di Muller, che ha involontariamente sfiorato il bolide calciato da fuori dal solito Robben, infilzando l’incolpevole Lloris. Nella vittoria del Bayern c’è dunque ancora una volta lo zampino dell’asso olandese che, soprattutto nella ripresa, ha messo in seria difficoltà i francesi con le sue mirabolanti serpentine. Lo stesso Robben, nelle fasi finali del match, non ha gradito la sostituzione con Altintop iscenando un cuorioso siparietto a bordo campo con il tecnico Van Gaal. L’undici tedesco ‘vede’ a questo punto la finalissima di Madrid, ma il Lione potrà comunque giocarsi le proprie carte nel return-match di martedì prossimo alla Gerland. TABELLINO BAYERN-LIONE 1-0 (69′ Muller) Bayern Monaco (4-4-2): Butt; Lahm, Demichelis, Van Buyten, Contento; Robben (85′ Altintop), Schweinsteiger, Pranjic (63′ Gomez), Ribery; Olic (46′ Tymoshchuk) Muller. A disposizione: Rensing, Gorlitz, Alaba, Klose. All. Van Gaal. Lione (4-2-3-1): Lloris; Réveillére, Cris, Toulalan, Cissokho; Gonalons, Kallstrom; Ederson (70′ Bastos), Pjanic (56′ Makoun), Delgado (77′ Govou); Lisandro. A disposizione: Vercoutre, Gassama, Anderson, Gomis. All. Puel. Arbitro: Rosetti (Italia) Note: Espulsi Ribery (B), Toulalan (L); Ammoniti Pranjic (B), Toulalan (L), Bastos (L). Spettatori: 70 mila circa.