Lecce: “Manifesti viventi” a favore della pace

Un gruppo di ragazzi di Lecce, dopo aver fondato “GPace Giovani per la pace“, fondazione volta ad organizzare iniziative a sostegno di bambini e adolescenti dei paesi in conflitto, ha dato vita ad una singolare iniziativa.

I  giovani liceali leccesi hanno infatti deciso di creare “poster viventi“contro la guerra, in cui accanto a dei ragazzi vestiti con tenuta militare “posano” ragazzi in abbigliamento casual.

I manifesti animati saranno “esposti” in piazza S. Oronzo a Lecce l’ 8 maggio. L’ iniziativa, rappresentata dallo slogan  “More fun, no more war“,  ha avuto un tale successo che i ragazzi saranno ricevuti in udienza dal Papa il 19 maggio.

Valeria Pirozzi