Vittorio Sgarbi si spoglia a Domenica Cinque

Sgarbi mentre si spoglia

Ecco l’ultima , solo in ordine di tempo, provocazione televisiva di Vittorio Sgarbi: spogliarsi per protesta.

Il tutto è avvenuto ieri pomeriggio a Domenica Cinque, durante una discussione  sul nudo e su chi utilizza il proprio corpo in televisione.

Il critico d’arte ha tuonato: “Criminalizzare il nudo e chi si voglia spogliare, anche per soldi, è sbagliato”. E ancora: ” La Venere di Milo è nuda, i Bronzi di Riace sono nudi, dov’è il male nel nudo? La verità è nuda. Chi lo fa non fa niente di male. Il nudo è bello, è nobile, è pulito”.

Ma non è finita qui: ” Non fate i moralisti sul nudo,adesso mi spoglio io!” e dopo queste parole Sgarbi si è tolto la giacca e la camicia rimanendo in pantaloni minacciando di togliere anche quelli.

Fortunatamente poi ci ha ripensato e ha concluso dicendo: ” io mi sono spogliato perché mi piace e lo faccio gratis. Se uno viene a casa mia mi trova nudo”.

Alessandra Grella