Cinema: Sabina Guzzanti e il suo Draquila

Il nuovo film di Sabina Guzzanti

 

Sabina Guzzanti presenterà il 13 maggio al Festival di Cannes ( 12- 23 maggio) il suo Draquila. L’Italia che trema, nelle sale italiane già dal 7 maggio.

Si tratta di un docu – film dai toni satirici, in cui la Guzzanti affronta le polemiche successive al terremoto avvenuto all’Aquila il 6 aprile 2009.
Si denunciano i rapporti tra il Governo Berlusconi e la protezione civile, condotta da Guido Bertolaso, definita braccio armato del Governo. Viene crititicata anche l’opposizione  per il suo scarso attivismo e per l’incapacità di affrontare una simile situazione d’emergenza.
Il docu si sviluppa tra interviste a uomini politici e agli abitanti dell’Aquila. 
Il tono con cui il tema viene affrontato è dunque un mix tra il polemico e l’ironico. Il messaggio  conclusivo del film, cioè che Berlusconi ci accompagnerà ancora a lungo, può ricordare quello del Caimano di Nanni Moretti.
Alessandra Grella