GP2: Nuova stagione, molte aspettative

da sinistra: Davide Valsecchi, Luca Filippi, Giacomo Ricci

Domenica prossima, in concomitanza con il quinto appuntamento stagionale della Formula 1, sul circuito del Montmeló avrà inizio il Campionato della serie cadetta.

Nelle otto gare della serie asiatica, disputatesi lo scorso inverno, hanno trionfato ben tre italiani, Davide Valsecchi, Luca Filippi e Giacomo Ricci, che saranno impegnati anche nella Main Series.

Era da molto tempo che si attendeva un exploit del genere, che fa ben sperare per i prossimi anni. Si sente spesso parlare della necessità di un ricambio generazionale ad alto livello e, dunque, ci si aspetta molto da questo 2010. Negli anni passati, i piloti che si sono messi in mostra in questa serie hanno avuto la possibilità di arrivare a  quella più blasonata, facendo bene anche lì: basti ricordare Lewis Hamilton, diventato Campione del Mondo di Formula 1 due anni dopo aver lasciato la GP2.

Il calendario si snoda su undici Gran Premi, dalla Spagna ad Abu Dhabi, e prevede due gare per ogni tappa: gara 1 il sabato pomeriggio – visibile sul canale digitale Rai Sport Più – e gara 2 – con diretta su Rai Due – la domenica mattina.

Come prevede il regolamento, punti verranno assegnati rispettivamente ai primi otto e ai primi sei classificati, oltre che al pilota partito dalla pole position in gara 1 e a colui che avrà effettuato il giro più veloce in gara 2, con una particolarità: le prime otto posizioni in griglia verranno invertite in gara 2.

Alessia Anselmo

Fonte: Paddock.gp2series.com