Barcellona e Real Madrid da infarto!

Ormai manca poco alla fine della Liga spagnola, ma le due super favorite Barcellona e Real Madrid non deludono le attese in due gare tutt’altro che facili e rinviano perciò il discorso scudetto all’ultima giornata quando affronteranno Valladolid e Malaga, rispettivamente diciottesimo e sedicesima.

I blaugrana battono non senza paura il Sivilla, che quest’anno ha un pò deluso in campionato, andando addirittura in vantaggio di tre reti grazie ai goal di Messi al 5′, Bojan al 28′ e Pedro. La partita sembra del tutto finita ma in 3 minuti tutto sta per cambiare: in soli 180 secondi Kanoute e Luis Fabiano mettono paura al Barcellona segnando le reti che portano al   2-3 ma il risultato resta tale fino al fischio finale.

I blancos intanto battono con un sonoro 5-1 L’athletic Bilbao ma la partita, almeno nel primo tempo, non è stata semplicissima per il Real, andato in vantaggio con un rigore del solito Ronaldo e con un uomo in più per l’espulsione di Amorebieta, a causa della rete di Yeste che a quattro minuti dalla fine del primo tempo dà momentaneamente il titolo al Barcellona. Nel secondo tempo invece tutt’altra storia con le merengues che dilagano con Higuain, Sergio Ramos, Benzema e Marcelo.

Tra gli altri risultati della penultima giornata di Liga, da segnalare la vittoria del Villareal sul Valencia per 2-0 con un gol del nostro connazionale Rossi e della vittoria del Deportivo sul Maiorca che permette al Sivilla di restare comunque quarto in classifica.