I delitti del cuoco al via su canale 5

Questa sera su canale cinque , inizierà la serie tv di sei puntate  “I delitti del cuoco” protagonista Bud Spencer, nei panni di un poliziotto in pensione che apre un ristorante ad Ischia nonostante la passione per i delitti lo spinga ad indagare nei vari casi che riguardano l’ isola. La regia è di Alessandro Capone, regista noto di fiction quali “Distretto di polizia”, infatti il cast in questione, comprende volti già noti al director , quali Enrico Silvestrin, Eleonora Sergio ed anche Sascha Zacharias, Giovanni Esposito, Monica Scattini ed Andrea Ferreol. Grande attesa per il ritorno di Enrico Silvestrin sul piccolo schermo, ormai impegnato da anni nella sua attività di producer deejay, nei locali più cool della capitale e di tutta Italia. Il suo curriculum vanta partecipazioni in film d’autore quali “Ricordati di me” di Gabriele Muccino e altre fiction tv, consacrando il successo di Silvestrin come attore di talento, dal fascino indiscusso per le teenager. Ritroveremo la giovane promessa italiana Eleonora Sergio,volto già noto ai più, in quanto interprete in film quali “Che ne sarà di noi”, “Il giusice” e fiction come “Distretto di polizia” ed “Un viaggio d’ amore” . La bella salentina, interpreterà il ruolo della poliziotta fidanzata di Francesco (Enrico Silvestrin), suo collega e figlio adottivo del protagonista Carlo Banci(Bud Spencer), ex commissario diventato Chef ma che in realtà non ha mai perso la passione per la giustizia. Questa serie si distingue per esser un poliziesco sempre ai limiti del comico . Il grande Bud, tra spezie e profumi, sarà fiancheggiato da tre conoscenze particolari, quali Margherita la falsaria, Antonio il rapinatore e Castagna l’ avvelenatrice. La vita dei nostri protagonisti verrà presto scombussolata dall’ arrivo di Elsie, giovane ladra internazionale, che afferma di esser la figlia di Banci. Colpi di scena e situazione comiche renderanno questa serie un appuntamento imperdibile per il piccolo schermo. A tutti , buona visione.

Gioia Tagliente