Maradona, sei anni senza droga

L’ex Pibe de oro ha vinto la battaglia più dura contro la droga con l’aiuto delle sue  figlie.

Diego Armando Maradona
Maradona si è presentato come ospite in una trasmissione domenicale argentina. Sicuro di sè ma al contempo umile, più “umano” di quanto mai era stato. L’attuale tecnico della nazionale argentina ha confessato in un’intervista: “Non prendo droga da 6 anni. Dieci giorni fa, ho festeggiato 6 anni senza assumere droga. E ci sono riuscito grazie alle mie figlie Dalma e Gianinna: senza di loro, non ci sarei riuscito. Stavo malissimo”.

Il momento cruciale è stato quando Maradona è uscito dalla clinica: “Dalma mi ha raccontato che, mentre ero ricoverato in terapia intensiva, Gianinna mi tirava per il pigiama. Mi chiedeva di vivere per lei, mi diceva che ero suo padre e aveva bisogno di me. Se devo pentirmi di qualcosa, mi pento per non essere stato accanto di mia moglie Claudia. Lei è stata madre e padre delle bambine”.

Ora però tutte le attenzioni calcistiche sono rivolte verso il Sudafrica: la vittoria contro la Germania ha cambiato il corso della sua avventura come ct della nazionale. La squadra ha preso coscienza di sè, cosa che all’inizio non era accaduta. L’avventura sulla panchina albiceleste non è stata delle migliori. La squadra ha infatti lottato fino all’ultimo per raggiungere un posto  per accedere ai mondiali.

Ora il passato è passato. E tutti, in fondo al cuore, in ogni parte del mondo, tifiamo un pò per Maradona.