Finale Europa League, Atletico Madrid-Fulham 2-1: così i ‘Colchoneros’ tornano a vincere

Forlan
Forlan

A quattordici anni dall’ultimo titolo (Liga nel 1996) e a quarantotto dall’ultimo successo europeo, l’Atletico Madrid torna a vincere in Europa, superando gli inglesi del Fulham al termine di una partita molto combattuta, conclusasi ai tempi regolamentari sull’1-1 (rete di Forlan, in netto fuorigioco, per i ‘Colchoneros’ e pareggio immediato di Davies al termine di un’azione insistita della compagine londinese allenata da Hodgson). Il match si è poi deciso ai tempi supplementari, a 4′ dal termine. E’ sempre l’attaccante uruguayano della seconda compagine della capitale spagnola a regalare la gioia del gol ai suoi: con un tocco su cross di Aguero, Forlan supera Schwarzer e realizza il definitivo 2-1. Scacciando i fantasmi dei rigori e della lunga astinenza, in un solo colpo.

Questo il tabellino:

Atletico Madrid-Fulham 2-1 (32′ e 116′ Forlan A; 37′ Davies F)

Atletico Madrid (4-4-2): De Gea; Ujfalusi, Perea, Dominguez, Antonio Lopez; Reyes (78′ Salvio), Assuncao, Raul Garcia, Simao (68′ Jurado); Aguero (119′ Valera), Forlan. A disposizione: Robles, Juanito, Camacho, Cabrera. All. Sanchez Flores.

Fulham (4-4-2): Schwarzer; Baird, Hughes, Hangeland, Konchesky; Duff (83′ Nevland), Etuhu, Murphy (118′ Greening), Davies; Gera, Zamora (55′ Dempsey). A disposizione: Zuberbuhler, Dikgacoi, Pantsil, Riise. All. Hodgson.

Arbitro: Rizzoli (Italia).
Note: Ammonito Hangeland (F), Salvio (A), Perea (A), Forlan (A).