Nazismo: ritrovata la scritta “Anna non l’ha fatta Frank”

Ritrovata a Roma presso la zona Bravetta, sui muri del grande centro delle poste e telecomunicazioni di via degli Arcelli, la scritta ‘Anna non l’ha fatta Frank‘  con tanto di svastica come punto conclusivo; a denunciare lo scempio il vice presidente del consiglio del municipio XVI, Massimiliano Ortu (Prc).

“Non credevo ai miei occhi – ha dichiararto Ortu – quando ho visto scritto, sul muro di recinzione del grande centro delle poste e telecomunicazioni di via degli Arcelli, a Bravetta, la scritta firmata con la svastica. Una vergogna che va subito cancellata, lo faremo noi Consiglieri del Municipio Roma XVI, insieme ai cittadini del quartiere. Oggi stesso ci ritroveremo tutti insieme, in via degli Arcelli, per dimostare tutta la nostra indignazione, per esprimere la nostra condanna all’ennesima provocazione perpetrata dai gruppi organizzati dell’estrema destra romana. Auspico, comunque, che possano essere individuati i responsabili di questa scritta infame, magari ripresi dalle telecamere del centro postale”.

Alemanno:  ”Le scritte comparse oggi a Forte Bravetta sono oscene e vergognose. Condanno con forza, anche a nome di tutta l’amministrazione capitolina, questi atti scellerati che offendono la memoria di chi ha pagato con la vita una delle più aberranti forme di discriminazione razziale”, ha commentato il sindaco romano.

Luca Bagaglini