Avvocato 40enne esclusa dall’Idv per le foto sexy pubblicate su Facebook

L'avvocato sexy Tania Riccò in discoteca

Lei è Tania Riccò, avvocato quarantenne in corsa per la poltrona di vicesindaco di Reggio Emilia tra le fila dell’Italia dei Valori. La bella donna, a causa di alcune foto postate sul social network Facebook in cui viene ritratta mostrando un generoso decolletè, si è vista soffiare il posto di prima candidata da Filomena de Sciscio.

L’episodio – e quella foto in particolare – secondo quanto commentato dalla signora Riccò “ha oscurato il mio curriculum, ed il maschilismo imperante fra le fila dell’IdV ha fatto il resto”. Il partito di Antonio Di Pietro ha deciso infatti, per mantenere una linea morale eccessivamente irreprensibile, di escludere l’avvocato Riccò dalla corsa elettorale.

Sull’argomento si esprime anche Silvana Mura, parlamentare e coordinatrice dell’IdV dell’Emilia Romagna, specificando che la storia montata sulla foto sexy della Riccò è fin troppo eccessiva, aggiungendo che “Tania è un avvocato tributario molto capace, è molto brava ed è una persona perbene oltre che un valore aggiunto per il partito. Non mancheranno occasioni per valorizzarla. Tania non e’ stata inserita nella rosa di nomi che l’Idv ha consegnato al sindaco perche’ non e’ residente a Reggio Emilia e non per altri motivi”. Sulla foto incriminata infine, la Mura conclude: “è solo una foto di lei in discoteca che balla, sinceramente non mi sconvolge”.

Emiliano Tarquini