Questa sera parte in tutta Italia la ‘Notte dei Musei’

Una sala dei Musei Capitolini di Roma

L’arte fa le ore piccole. In tutta Italia parte infatti questa sera la ‘Notte dei musei’, il progetto europeo a cui aderisce il Ministero dei Beni e le Attività Culturali e che prevede l’apertura di esposizioni, mostre e aree archeologiche dalle ore 20.00 di oggi fino alle 2.00 di domenica. Tra i siti aderenti all’iniziativa figurano il Castello Piccolomini a Celano (in provincia dell’Aquila), il Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, il Palazzo Reale di Genova, la Galleria Sabauda a Torino, il Palazzo Farnese di Caprarola (in provincia di Viterbo) e il Museo Archeologico di Cagliari. Anche il il Comune di Milano partecipa alla manifestazione, consentendo l’ingresso dei visitatori fino a tarda notte ai Musei del Castello, al Palazzo Morando, al Museo del Risorgimento, all’Acquario civico e al Museo Archeologico. Nel Castello Sforzesco, inoltre, si terranno visite giudate gratuite fino alle 22.30.

Ma è Roma, con il suo immenso patrimonio artistico, a fare la parte del leone. Dalla Galleria d’Arte moderna al Palazzaccio, dall’Ara Pacis ai Musei Capitolini, dalla Casa del jazz ai Mercati di Traiano, sono decine i siti che questa sera resteranno aperti al pubblico. Per l’occasione la capitale offre 170 eventi all’interno di 80 strutture statali, civiche e private: concerti, degustazioni, esibizioni di teatro danza, conferenze letture e laboratori scandiranno le tappe di questa speciale maratona culturale.

Tatiana Della Carità