Il toy boy accorcia la vita

“Maggiore è la differenza d’età fra i due, più bassa è l’aspettativa di vita per lei”, assicura Sven Drefahl del Max Planck Institute for Demographic Research di Rostock (Germania), che ha condotto la ricerca su quanto possa esser dannosa per una donna, una relazione sentimentale con un uomo più giovane d’età. “Il rischio di mortalità per un marito che ha da 7 a 9 anni più della partner è ridotto dell’11%, rispetto a una coppia di coetanei”, sottolinea il rapporto pubblicato su ‘Demography’. Secondo Drefahl, ad “accorciare” la vita delle donne è lo stress,l’ansia dovuta al fatto che la loro scelta sentimentale le sottopone a “violare norme sociali e di conseguenza a subire sanzioni sociali”. E questo il tipico caso di molte donne note, quali Demi More con Ashton Kutcher (16 anni in meno) o Amanda Lear e Manuel Casella ad ancora Lory Del Santo con Rocco Pietrantonio son tutte coppie sotto il mirino della stampa, ove la pressione ed il perenne giudizio può genere su tali donne, non pochi problemi di salute sia fisica che mentale. Il continuo antagonismo con fanciulle più giovani e questa voglia di mantenersi sempre fresche, le conduce spesso dal chirurgo per vari ritocchi, il che è un evidente segnale di insicurezza, di prime titubanze ed ansie crescenti. In conclusione, il ricercatore tedesco ha dichiarato che la loro vita “diventa meno gioiosa e più stressante. Questo insidia la salute e alla fine, aumenta la mortalità”.Vuoi un Toy boy ? no grazie, preferisco godermi la vita ancora per molto tempo.

Gioia Tagliente