Ashton Kutcher e l’ ispiegabile morte della sua ex Brittany Murphy

Ashton Kutcher, attore americano e marito da diversi anni di Demi More, ha dichiarato di avere avuto una storia d’amore con l’attrice Brittany Murphy, giovane promessa americana, morta il Dicembre scorso per via di una polmonite cronica. Lo stesso attore sbalordito dalla notizia, ancora non crede che a causa di tal comune malattia, la sua ex, ne sia rimasta vittima mortale. “Non credo si possa. Voglio solo celebrare chi era”, ha spiegato l’attore. “Era sempre la prima persona a ballare. Sai, quando vai ad una festa e sono tutti lì in piedi, con la musica che va, sai che prima o poi tutti si metteranno a ballare. Lei era quella che iniziava per prima a ballare. Io cerco solo di ricordarla e celebrare chi era, non cerco di dare un senso alla cosa, non c’è nessun senso.” Specie negli ultimi anni, in cui Ashton è legato a Demi More, lui stesso non ha avuto più contatti con Brittany. “Non proprio, ma di recente l’avevo vista. Stavamo facendo dei casting per uno show che produco ed è arrivata anche lei, ho avuto la possibilità di rivederla più o meno due mesi prima della sua morte.” La verità è che nessuno può prevedere quando è arrivato il proprio momento, lasciamo che sia il destino a scegliere l’inesorabile sorte, mediante vie spesso poco spiegabili e imprevedibili. 

Gioia Tagliente