“Toccata & Fuga, Vacanze romane”: omaggio della Capitale per il 60° anniversario della Dichiarazione Schuman

“Toccata & Fuga, Vacanze romane”. Si chiama così lo spettacolo in corso a Roma, presso piazza Navona, con cui la Capitale rende omaggio al 60° anniversario della Dichiarazione Schuman, in occasione della Festa dell’Europa.

Presenti, tra gli altri, il ministro per Politiche Europee Andrea Ronchi, il vicepresidente del Parlamento Europeo, Roberta Angelilli, il vicepresidente della Commissione europea, Antonio Tajani, il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e il vicesindaco di Roma Mauro Cutrufo.

La manifestazione, organizzata dal Comune di Roma, dall’Ufficio per l’Italia del Parlamento europeo e dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea, in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma, mette in scena Fabio Andreotti (tenore), Olga Adamovich (soprano) Cesidio Iacobone (bas-baritone) e Irene Bottaro (mezzosoprano), accompagnati dal maestro Sergio La Stella.

Tra i brani in programma: “La Carmen Suite” di Bizet, Mascagni, Mozart, “Nessun Dorma” di Puccini, Verdi, Vissi d’arte, Maria, La vie en Rose, Granada, ‘O Sole mio, Libiam ne’ lieti calici.

“Toccata & Fuga, Vacanze romane” tornerà sulle piazze della Capitale per la stagione estiva dal 19 luglio fino al 16 agosto. Dal 23 al 31 luglio la kermesse itinerante sarà quindi a Shanghai a rappresentare la Capitale all’Expo mondiale.
(s.d.f.)