Ad aprile flessione di immatricolazioni dopo 10 mesi positivi

Ad aprile, le immatricolazioni di automobili nell’Europa a 27, hanno registrato una flessione del 7,4%. Questo dato rappresenta il primo calo in dieci mesi. A specificarlo è l’Acea, l’associazione dei costruttori europei di autovetture, secondo la quale, “La flessione delle immatricolazioni di aprile, la prima in dieci mesi, è legata all’aumento delle immatricolazioni dell’anno scorso quando un crescente numero di mercati ha iniziato a beneficiare dal rinnovo degli incentivi”.

In particolare, ad aprile, la Fiat, ha segnato una flessione del 27,3%, giungendo  a 87.630 vetture da 120.499. La sua quota di mercato è scesa al 7,7% dal 9,8% di aprile 2009 e dall’8% di marzo 2010, mentre nei primi quattro mesi dell’anno è scesa all’8,5% dal 9,3%.

Marco Di Mico