Afghanistan: precipita volo di linea

    Un aereo della Pamir Airways con a bordo 43 persone, 5 membri dell’equipaggio e 38 passeggeri, 6 dei quali stranieri, si è schiantato nei pressi del passo di Salang a 3800 metri di altezza, sulla catena montuosa dell’Hindu Kush, a circa 100 km dalla capitale Kabul, dove era diretto. Il velivolo, un Antonov 24, era scomparso dai radar in Afghanistan, mentre era in volo tra la provincia di Kunduz e la capitale Kabul. La farnesina ha assicurato che a bordo non vi erano italiani.

    Emiliano Stefanelli