Imbarazzanti bambine americane in versione hot

Sempre più frequente è l’utilizzo di minorenni, spesso bambini, protagonisti della tv italiana e straniera. Ultimo scandalo in America è stato il balletto hot, di un gruppo di bambine di sette anni che si è esibito tra i concorrenti di un noto programma di oltreoceano. Sarebbe stato più appropriato farle danzare sulle note di un canto della Walt Disney, piuttosto che in versione sexy su una canzone di Beyoncè in Single Ladies. Le piccole donne, in short e top di pelle e latex neri e rossi, con fiocchetti e merletti molto easy, si son dimostrate molto sciolte e disinibite nell’imitare il fascino della bella cantante. Anche i loro volti e gli sguardi erano calati nella parte di femme fatale ed il ridicolo era proprio in questo. In Italia per fortuna, assistiamo a bambini che entrano nel mondo dello spettacolo per particolari talenti, come il canto e per nostra fortuna, scempi come quelli americani, son ancora lontani dalla nostra penisola. Ogni età è giusta per avere il suo valore e la sua spontaneità, quanto è bello vedere un bambino giocare con barbie o con le macchinine? Sperando in un recupero dei veri valori, ci auguriamo che nessun bambino venga mai strumentalizzato dalle trasmissioni solo per scopi televisivi.

Gioia Tagliente