Inarritu difende il suo Biutiful


Al festival di Cannes, dove l’hanno portato, Alejandro Inarritu, già autore tra gli altri di Amores Perros, ha difeso il suo ultimo Biutiful. Dice che molti l’hanno definito un film cupo, mentre lui contiene a sostenere che sia solo una pellicola intima. Nell’epoca di facebook e internet, aggiunge poi, un pò di intimità non guasta. Non ha tutti i torti.

Matteo Fantozzi