La pupa e il secchione il ritorno: novità dell’ultima puntata

Una nuova puntata de La pupa e il secchione ha avuto inizio alle 21,30 su Italia1 e tante sono state le novità. Una fra tante è che Pasqualina, da piccola, mangiava la spazzatura e l’unica cosa che la ragazza è riuscita a dire è: “la spazzatura mi ha fatto bella”, Garagozzo si è rotto il polso ma soprattutto Elena ha preso un libro di biologia dalla biblioteca .
Come ogni domenica il momento più atteso è lo zucca quiz; la prima a scendere in campo è Elena, alla quale sono capitati, Bertolaso che ricollega a S.Francesco e Tremonti che chiama Fassino. Per seconda arriva Monica che chiama La Russa Gimmy Ghione e Alberto di Monaco, principe Carlo; poi è il turno di Marystell, la straniera appena arrivata (anche se può vantarsi di essere la più intelligente) che confonde Santoro prima per Ricucci e poi per un prete cornuto.
La serata sembrava essere complicata per il presentatore ma lo è stato veramente solo con lei, la più attesa, la Cipriani, che sfottuta da Papi, è convinta che Laurentis abbia la macchina del tempo e la terra sia piatta. Anche in questa puntata la settima color oro ha donato perle di saggezza che rimarranno nella storia del programma, infatti ha chiamato Clinton, Rutello, aggiungendo che era nero e che ha cambiato colore della pelle.
Non  migliore la prova dei secchioni che hanno confermato in classe di essere preparati nella loro materia ma dimostrato di non sapere nè nuotare, nonostante la vasca fosse finta nè fare progressi in palestra essendo abbastanza, anzi troppo poco resistenti, vista l’incapacità di trattenere il fiato per più di 30 secondi.
La coppia che questa sera ha lasciato il gioco è stata molto importante per il programma, lei per la sua bellezza e lui per la sua alitosi; gli eliminati sono Ludovica e Corteggi, battuti da una preparatissima Pasqualina e dal suo secchione; in lacrime la bionda Elena affranta per l’uscita dell’amica e la vittoria dell’acerrima nemica.

Luca Bagaglini