Afghanistan. I nostri caduti tornano domani

Per domani sono attese le salme dei due soldati caduti in Afghanistan. Massimiliano Ramadù e Luigi Pascazio, i due alpini uccisi ieri, giungeranno all’aeroporto di Ciampino domani alle 9. I funerali sono previsti per giovedì.

Secondo Ignazio La Russa al momento non esiste una strategia mirata contro gli italiani in Afghanistan: <<Ieri ci sono stati infatti altri morti e ciò dimostra che non c’è pericolo per una componente, ma per tutto il contingente internazionale da parte di chi vuole impedire per la stabilizzazione del Paese>>.

Il Ministro ha poi aggiunto che è importantissimo <<mantenere le dotazioni ai più elevati livelli qualitativi per rispondere alle esigenze di maggiore sicurezza a fronte degli accresciuti rischi del teatro afgano>>.

Secondo te, la nostra presenza in Afghanistan deve continuare?

Marco Di Mico