G8 2001, irruzione alla scuola Diaz: in appello condannati i vertici della PS

G8 del 2001. La Corte d’Appello ribalta la sentenza di primo grado. Per l’irruzione nella scuola Diaz vengono condannati anche i vertici della polizia di Stato. Per i 13 poliziotti condannati in primo grado le pene sono state inasprite. In totale sono comminati 85 anni.

Come riporta l’ANSA, il capo dell’anticrimine Francesco Gratteri e’ stato condannato a quattro anni, l’ex comandante del primo reparto mobile di Roma Vincenzo Canterini a cinque anni, l’ex vicedirettore dell’Ucigos Giovanni Luperi (oggi all’Agenzia per le informazioni e la sicurezza interna) a quattro anni, l’ex dirigente della Digos di Genova Spartaco Mortola (ora vicequestore vicario a Torino) a tre anni e otto mesi, l’ex vicecapo dello Sco Gilberto Caldarozzi a tre anni e otto mesi. Altri due dirigenti della Polizia, Pietro Troiani e Michele Burgio, accusati di aver portato le molotov nella scuola, sono stati condannati a tre anni e nove mesi.

Marco Di Mico