Berlusconi vuole ingrandire Villa Certosa

    Tra i tanti sottoposti alla Regione Sardegna in base al primo piano casa approvato dal Consiglio il 17 ottobre dell’anno scorso, c’è anche il progetto per costruire alcuni bungalow a Villa Certosa, la residenza estiva del premier Silvio Berlusconi.

    Le domande fino ad ora sono 22.

    Si tratta di un numero imprecisato di bungalow, strutture abitabili lontane dal corpo centrale della villa, che forse il capo del governo intende destinare agli ospiti. La pratica su Villa Certosa è stata presentata una settimana fa e il procedimento è in corso.

    L’ex assessore regionale all’Urbanistica Sanna, ha chiesto gli atti relativi alla domanda della società Idra Immobiliare chiedendo “trasparenza”  in quanto si tratta di un tratto di costa fin troppo urbanizzato.

    Emiliano Stefanelli