Megan Fox posa per il magazine Allure

Megan Fox è l’attesa protagonista di un bellissimo servizio fotografico che potremo gustare sul prossimo numero di giugno del magazine “Allure”.

Oltre alle fotografie dove la ritraggono in pose che fanno rimanere a “bocca aperta” per quanto è stupenda, la giovane attrice-fotomodella americana rilascia anche una lunga intervista dove si confida a 360 gradi.

Megan Fox ha raccontato di quanto sia rimasta male delle foto che sono apparse ovunque dove la ritraggono praticamente  nuda, mentre stava girando il prossimo film “Passion Play”.

La star statunitense di Hope&Faith ha affermato con parole molto dure: “Se sapessi chi ha fatto quelle foto gli farei personalmente del male, del male fisico. Non sono una dannata star di reality show che fa la corte ai paparazzi per essere fotografata tutto il tempo”, dice la bella Megan.

“Sto lavorando e sto cercando di interpretare un personaggio. Cerco di essere seria e mi succedono queste cose che mi fanno arrabbiare”.

Inoltre l’attrice ha detto cosa pensa personalmente della chirurgia estetica e di chi ne fa uso smodato: “la chirurgia non serve ad alleviare le insicurezze”, ha dichiarato.

Per lei sarebbe molto più indicato in primis sottoporsi al parere di un buon terapeuta per capire da dove nasce un disagio e la difficoltà di accettarsi così come si è, e solo alla fine, quando si è ponderata bene la scelta, sottoporsi ad un intervento plastico.

Insomma, non si può abusare della chirurgia per pura e semplice vanità come ormai da decenni sta accadendo in tutto il mondo ma soprattutto negli States.

E’ necessario far passare il messaggio che la chirurgia è pur sempre un’operazione che comporta certi rischi e bisogna farlo capire soprattutto ai giovani che non si rendono conto, “bombardati” come sono da false notizie.

Megan Denise Fox inoltre confessa di non saper prendere molto bene i complimenti: “odio chi mi dice che sono un talento. Mi sembra sempre che siano tutte cose false e forzate”, ha rivelato.

Beh, a noi sembra invece tanto bella quanto brava e correremo il “rischio” di fargli molte congratulazioni per una carriera che sembra proprio destinata ad avere un successo clamoroso.

Fabio Porretta