Paolo Bonolis durante Ciao Darwin replica alla giornalista del Tg5

Ignazio La Russa: “Chi oggi parla in maniera strumentale di un’azione nostra che va bloccata non fa altro che dare la mano, oggettivamente e forse inconsapevolmente, ai terroristi“; “lo scopo di questi – ha affermato La Russa, parlando dell’attacco di mercoledi – sarebbe dovuto essere quello di bloccare i rinforzi, invece non ci hanno neppure provato, hanno pensato solo di incidere sulla morale”.

“Cercano di minare la volontà dei popoli e dei governi e per questo dico che ogni nostra indecisione, ogni nostra debolezza finisce per aiutare i terroristi».

Nell’ultima puntata di Ciao Darwin, Paolo Bonolis, durante lo scontro tra “nani e ballerine” e “critici Tv” avrebbe replicato all’affermazione fatta da una giornalista del Tg5 che durante il dibattito tra le due fazioni, avrebbe parlato dell’impegno che, chi svolge tale professione mette andando in zone di guerra a rischiare la vita.

Bonolis: “E pensare che c’è anche chi dice che ci dobbiamo andare in Afganistan“.
A quanto pare, il presentatore, nonostante quella fosse l’ultima puntata di quest’anno della trasmissione, è riuscito a chiudere con la sua solita arguzia, lanciando con decisione frecciatine al padrone di casa e ai suoi collaboratori.

Luca Bagaglini