Jordan Romero, a soli 13 anni raggiunge la vetta dell’Everest

Jordan Romero

Jordan Romero è nato a Big Bear, in California, e a soli 13 anni è il più giovane alpinista che abbia mai raggiunto la vetta dell’Everest. Il record precedente era detenuto dal nepalese Temba Sheri, che l’ha realizzato all’età di 16 anni. Romero è giunto sul tetto del mondo questa mattina, in compagnia del padre e di tre sherpa. Il ragazzo, d’altra parte, non è nuovo ad imprese analoghe e ha già conquistato sei tra le vette più alte del pianeta: il suo primo grande successo è stato la scalata del Kilimanjaro (Tanzania), ad appena nove anni, seguito poi dal Mckinley (Usa) e dall’Aconcagua (Argentina) all’età di 11 anni. “Ogni passo che faccio –ha dichiarato lo stesso Romero- è verso il grande obiettivo della mia vita: stare in cima al mondo”.

La scalata degli 8850 metri dell’Everest è iniziata lo scorso 13 maggio e l’esito positivo dell’avventura è stato favorito dalle buone condizioni climatiche.  

Tatiana Della Carità