Il vulcano islandese non erutta più cenere

Il famosissimo vulcano islandese che tante preoccupazioni ha destato nei giorni scorsi avrebbe smesso di eruttare cenere.  Secondo il pilota, giornalista ed ambientalista islandese Omar Ragnarsson , che lo  ha sorvolato , “i crateri emettono solo vapore”.

Naturalmente questo non significa che non possa tornare ad eruttare cenere e , quindi,a minacciare i voli aerei  e anche l’arrivo dell’estate.

Alcune conferme arrivano anche dal mondo accademico. Come riporta Sky tg24, infatti, il geofisico Magnus Gudmundsson dell’ Università dell’Islanda ha dichiarato: “Ciò che posso confermare è che l’attività del cratere è cessata. Non c’è più magma che sale.  “L’eruzione si è fermata  almeno per il momento. Attualmente dal cratere non esce altro che fumo”

Marco Di Mico