Milano, arrestato un sacerdote con l’accusa di pedofilia

Domenico Pezzini, sacerdote 73enne della Diocesi di Lodi, è stato arrestato ieri a Milano. Per lui l’accusa è di pedofilia: Pezzini è infatti accusato di aver avuto rapporti sessuali con un ragazzo, oggi 16enne, che all’epoca degli abusi aveva appena 13 anni. L’arresto è stato effettuato ieri -ma la notizia è stata diffusa solo oggi- dagli agenti della Squadra mobile del capoluogo lombardo, che nel corso di una perquisizione effettuata presso l’abitazione del prete hanno anche rinvenuto materiale pedopornografico.

Paradossalmente, don Pezzini è una personalità molto nota nella comunità gay: da più di 20 anni anima gruppi di omosessuali credenti che approfondiscono temetiche relative al rapporto tra crisitianesimo e omosessualità. Nel 1986 ha fondato ‘La Fonte’, gruppo che si riunisce periodicamente a Milano per ricercare possibilità di integrazione tra fede cristiana e condizione omosessuale.

Tatiana Della Carità