Afghanistan. I mortai degli alpini aprono il fuoco

Battaglia campale per i nostri soldati in Afghanistan. I combattimenti sono durati alcuni giorni e si sono svolti nell’ovest dell’Afghanistan.  

Secondo quanto riportato dall’Ansa, I mortai degli alpini hanno bombardato le postazioni degli ‘insorti’, che avevano attaccato un avamposto delle forze afgane e di quelle dell’Isaf. Al termine degli scontri, hanno comunicato dal quartier generale del contingente italiano di Herat, la minaccia è stata ‘neutralizzata’. Non ci sono feriti tra le forze della Nato né tra i militari dell’esercito afgano.

Marco Di Mico