Audi A8, internet in auto con l’hotspot wireless

    In casa Audi il lusso va di pari passo con la tecnologia più avanzata. In pochi anni il marchio dei quattro “anelli” è in continua ascesa tanto da essersi posizionato al secondo posto tra i marchi premium preferiti, dietro solo a Bmw e davanti a Mercedes Benz.

    Il plus ultra della tecnologia di casa Ingolstadt è rappresentato dalla nuova Audi A8 che offrirà ai suoi facoltosi clienti la possibilità di gestire un vero e proprio hotspot wireless per l’accesso ad internet.

    Dunque sarà possibile usare all’interno della vettura la connessione ad alta velocità collegando fino ad 8 dispositivi contemporaneamente.

    Al fine di garantire la privacy agli occupanti dell’ Audi A8 tutti i dati saranno criptati. La connessione può essere gestita sia dalla SIM del telefono dell’auto oppure tramite il bluetooth con qualsiasi cellulare ad una velocità fino a 7,2 Mbit al secondo.

    Per garantire la massima stabilità di segnale, viene utilizzata l’antenna di bordo che già provvede a gestire il segnale UMTS.

    il responsabile marketing del celebre marchio tedesco Peter Schwarzenbauer ha dichiarato che le Audi del futuro potranno scaricare applicazioni dedicate da internet, proprio come le ormai note “app” delle piattaforme Apple.

    Tali novità ultratecnologiche saranno introdotte su tutta la gamma entro i prossimi dieci anni. Le Audi del futuro avranno cruscotti sempre più simili a computer e smartphone, che saranno in grado di aggiornare le vetture continuamente con nuove funzioni e personalizzazioni.

    Le applicazioni saranno gratuite o a pagamento, secondo la tipologia, e consentiranno anche di sbloccare alcuni optional non acquistati originariamente con la vettura.

    Oltre alla connessione ad alta velocità ed alla connessione wireless di bordo che già quest’anno arriverà sulla A8 si diffonderà il pad di controllo presentato sull’ammiraglia, per poter dialogare con le funzioni di bordo.

    Alla tecnologia da fantascienza viene accostato un lusso che poche auto possono garantire. Nell’ammiraglia tedesca di proprietà Volkswagen troviamo infatti inserti in marmo, frigobar e altre chiccherie da veri nababbi.

    Insomma la nuova Audi A8 è un vero salotto viaggiante che abbina lo sfarzo e il lusso da “mille e una notte” alla tecnologia più all’avanguardia. Un’auto che renderà comodi, oltre ogni aspettativa, i lunghi viaggi di lavoro grazie ai sedili che sono delle poltrone, agli strumenti hi-tech e ad ogni altro tipo di comfort.

    Fabio Porretta