Golfo del Messico. Fermata la fuoriuscita di greggio

Per l’Ammiraglio Thad Allen, responsabile per le operazioni di contenimento della marea nera del Golfo del Messico la fuoriuscita di greggio si è per il momento fermata. Al momento, quindi, l’operazione ‘Top Kill è riuscita a chiudere la fuoriuscita di greggio dal pozzo petrolifero della Bp.

In un’intervista rilasciata alla tv della Lousiana WWL, il generale ha confermato che i tecnici della Bp “ hanno fermato il flusso di idrocarburi, sono stati in grado di stabilizzare la testa del pozzo e stanno immettendo fanghi” nel pozzo con forte pressione. Se l’operazione andrà in porto dopo i fanghi, la Bp intende immettere cemento per chiudere definitivamente il pozzo che ha provocato una delle maree nere più devastanti della Storia.

Intanto, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama stabilirà nuove regole per un più forte controllo sulle trivellazioni petrolifere offshore, e una moratoria di sei mesi sui permessi di trivellazione in acque profonde. L’amministrazione dovrebbe annunciare anche nuovi requisiti di sicurezza ed il rafforzamento dei controlli.

Come sempre la stalla viene chiusa quando i buoi sono già usciti.

Marco Di Mico