Fine settimana sostenibile con Terra Futura a Firenze

Torna alla sua VII edizione, l’appuntamento con “Terra futura”, la mostra convegno dedicata alle tematiche e “buone pratiche” della sostenibilità sociale, economica e ambientale, attuabili in tutti i campi: dalla vita quotidiana alle relazioni sociali, dal sistema economico all’amministrazione della cosa pubblica.. Tema di quest’anno “Comunità sostenibili e responsabili: dalle scelte di governo (locali, nazionali, internazionali), al modo individuale di consumare e di vivere su un Pianeta a rischio”. Numerose iniziative saranno sparse nell’area espositiva che si articola in 13 sezioni dove associazioni, enti, istituzioni e aziende presentano servizi, iniziative, progetti e prodotti nell’ambito della sostenibilità. Tra i partecipanti il Forum Nazionale del Terzo Settore con due iniziative: il seminario “+Trasparenza+Fiducia dedicato alla certificazione etica quale strumento di responsabilità sociale e la Conferenza Stampa-Incontro presso la Palazzina Lorenese che illustrerà il “Libro Verde del Terzo Settore”, presentato recentemente alla Camera dei Deputati. La Lega antivivisezione (Lav) sarà presente con uno stand nella sezione “Azioni globali e welfare” per sensibilizzare sulla necessità di assumere consapevolezza di quanto le scelte alimentari individuali influiscano sulla salute del Pianeta. Roberto Bennati, vicepresidente della Lav, sarà presente sabato 29 maggio alle ore 12,00 presso lo stand per illustrare la campagna Lav su questo tema. Saranno allestiti anche laboratori per bambini come “Facce di animali” come domenica 30 maggio presso lo spazio La Terra dei Piccoli.

Terra futura
28-30 maggio
Fortezza da Basso, Firenze
Orari: venerdì 28 maggio, 9h-20h; sabato 29, 9h30 – 20 h (eventi e spettacoli nell’area esterna fino alle 24h); domenica 30, 10h- 20h.
Sito internet: terrafutura