Sequestrati 150 milioni alla mafia

Sequestrati dalla Guardia di Finanza oltre 150 milioni di euro appartenenti ad esponenti mafiosi. Come riporta una nota dell’Ansa, Si tratterebbe di esponenti dei mandamenti di Brancaccio e Porta Nuova.

I beni sono costituiti da centinaia di immobili, conti correnti e quote societarie, frutto di attività illecite e di riciclaggio. Le persone colpite dal provvedimento patrimoniale appartengono alle nuove leve di Cosa Nostra.

Marco Di Mico