Marco Carta: “Certi colleghi volevano mettermi i bastoni tra le ruote”

Marco Carta

Marco Carta si toglie qualche sassolino dalla scarpa attraverso le pagine di “Tv Sorrisi e Canzoni”: “Peccato che molti colleghi non giovani abbiano cercato di mettermi i bastoni tra le ruote. Con me si sono comportati  con una cattiveria ingiustificata. Per non parlare di alcuni giornalisti e opinionisti ai quali faccio schifo sempre e comunque”. Marco parla anche di un particolare periodo che ha attraversato: “C’è stato un periodo difficile alla fine dell’inverno. Continuavo a rimandare il disco perché non trovavo i pezzi giusti. Ho avuto paura, mi mancavano i fan, i concerti”. E l’amore?: “Sto aspettando di incontrare la ragazza giusta, ma non faccio niente per cercarla. Dopo la rottura con Valentina Mele non mi sono più innamorato”.

Marco conclude con tono polemico: “Prima di me la scena era dominata da artisti non giovani. Oggi invece c’è più spazio per i cantanti della mia età e finalmente in radio si sentono delle belle cose”.

Alessandra Grella