Vignetta del giorno, manovra di lacrime e sangue…

    Con la manovra il governo ribadisce di aver fatto la cosa giusta, nel tempo giusto, nell’interesse dell’Italia.Fuori dai giochi e dagli intrighi di palazzo, Silvio Berlusconi e Giulio Tremonti hanno lavorato insieme e continueranno a lavorare insieme legati, oltre che dall’impegno di Governo, da una leale ed antica amicizia personale, viene sottolineato in una nota del portavoce del presidente del Consiglio diffusa da Palazzo Chigi.

    Umberto Romaniello