Il grido di Helmut Berger: “Vivo con soli 200 euro al mese”

Ha guadagnato somme enormi, spendendo però sempre più di quanto aveva in tasca. E così ora  Helmut Berger è ridotto in miseria, con appena 200 euro di pensione al mese che percepisce dallo Stato italiano. Un caso in qualche modo simile a quello della nostra Laura Antonelli, rivelato dal quotidiano tedesco “Bild”, che ha raggiunto il divo a Ibiza, nella villa di una sua amica che lo ospita. Nell’intervista Berger attribuisce la colpa delle sue condizioni ai produttori delle pellicole che ha girato in passato: “Dovevano versare i contributi, ma non l’hanno fatto, così adesso dovrò chiedere l’intervento di un avvocato”. Lo scorso aprile aveva fatto sensazione l’apparizione dell’attore, visibilmente ubriaco, in un programma della rete della tv pubblica tedesca “Zdf”