Omar Pedrini su Elenoire Casalegno: “mi ha definito letame”

L’ex cantante del noto gruppo musicale dei Timoria, dopo un lungo periodo lontano dalle scene e dai riflettori, torna finalmente a farsi sentire.

Omar Pedrini esce con il suo nuovo lavoro discografico La capanna dello zio Tom, una raccolta dei suoi vecchi successi con l’inclusione di qualche inedito.

Giorni  fa l’artista ha rilasciato una lunga intervista a Vanity Fair nella quale si è confidato a 360 gradi parlando anche della storia, da tempo finita, con la bella Elenoire Casalegno.

“Mi ha lasciato lei”, ha affermato il cantante al magazine, e prosegue: “ l’ultima volta che ha parlato di me, mi ha definito letame. Elenoire, negli ultimi anni del nostro rapporto, mi aveva fatto sentire una nullità. Aveva distrutto la mia autostima, mi aveva tolto la fiducia in me stesso”.

Parole estremamente dure, quelle di Omar, piene di rammarico e con una punta di veleno. Dopo Elenoire ha avuto una relazione, anche se breve, con un’altra donna, la pallavolista Francesca Piccinini, diventata famosa anche al di fuori dell’ambito sportivo per aver posato nuda sulla nota rivista Men’s Health.

Anche lei bionda, anche lei altissima proprio come Elenoire. Evidentemente ad Omar piacciono solo alte e bionde!

“Grazie a Francesca ho capito di poter ancora piacere a una donna. Con Elenoire ero diventato invisibile… Conosco Ringo. E per sei anni e mezzo ho curato e accudito sua figlia Swami. Purtroppo certi uomini dimenticano in fretta. Non ho più visto la bambina. Suo padre mi ha minacciato, ha detto che non devo più nemmeno nominarla”, ha confessato sconsolato.

Nonostante siano passati ormai degli anni, l’amaro in bocca per la relazione finita con la Casalegno persiste, e la cicatrice evidentemente non è ancora pienamente rimarginata.

Fabio Porretta