Orlando Bloom: “La mia dislessia, battaglia ancora in corso”

Orlando Bloom

Durante un suo recente intervento al Child Mind Institute di New York, Orlando Bloom ha confessato di essere dislessico e che questo problema è per lui “una battaglia tutt’ora in corso”. L’attore ha poi spiegato: “Ho ancora più difficoltà degli altri a studiare le sceneggiature e memorizzarle”; Bloom ha, inoltre, raccontato di quando era bambino: “Mia mamma mi diceva sempre: “Se leggi 50 libri ti compro la moto”. Così mi ha incoraggiato a lavorare sulla mia dislessia. Però non sono mai arrivato a 50. E non ho mai ricevuto una motocicletta!”

Alessandra Grella