Gli alberghi più pazzi del mondo

    Stufi del solito hotel tradizionale? Siete stanchi di dormire sempre dentro stanze ordinarie e formali senza un briciolo di originalità?

    Non temete, per voi c’è la soluzione giusta! Da qualche anno cresce la moda di alloggiare durante le vacanze in alberghi sui generis molto speciali.

    Sempre più richieste vengono inoltrate in tal senso, ossia la volontà di passare le vacanze in hotel particolari assolutamente al di fuori dei canoni generali.

    E per tutti coloro che hanno davvero l’intenzione di vivere un’esperienza del genere, non c’è che l’imbarazzo della scelta!

    In tutto il mondo si offre un’ampia scelta di alberghi strambi ed originali: dall’hotel subacqueo a quello in cima agli alberi, da quello con le stanze nei tubi di cemento, all’hotel glaciale.

    Alberghi  scavati nella roccia e ricavati in grotte a metri e metri di profondità nel sottosuolo, oppure hotel situati nel bel mezzo della savana tra leoni, zebre ed elefanti, per non parlare di quelli costruiti nei ghiacci polari tra orsi, foche e renne; insomma ce n’è davvero per tutti i gusti!

    Agli Stati Uniti va il primato di offrire la più grande scelta di hotel alternativi: per chi volesse provare i panni del cowboy esiste l’albergo ranch nei pressi della capitale, a Washington, con tanto di mandria da portare al pascolo. E che dire dell’hotel situato in fondo al mare? Circondati da pesci e coralli coloratissimi!

    Bisogna dire, ad onor del vero, che i prezzi non sono proprio popolari e per tutte le tasche. Chi ha intenzione di trascorrere villeggiature all’interno di queste strutture tanto particolari deve anche entrare nell’ordine d’idee che ci sarà bisogno di un bel po’ di denaro. Insomma i capricci, gli sfizi costano!

    Ci sono prezzi più “alla portata” di tutti come i 100 dollari del Desert Cave Hotel in Coober Pedy, nel sud dell’Australia costruito in grotte fresche dove si trova un vero e proprio villaggio con spa, bar e ristoranti; fino ad arrivare a cifre più impegnative come i 350 dollari a notte nella bellissima laguna delle Maldive, Huvafen Fushi.

    In questa laguna maldiviana sembra proprio di essere in Paradiso, una lussuosissima spa costruita sotto l’acqua cristallina color turchese, dove si può essere viziati dalla mattina alla sera con massaggi e quant’altro, tutto all’insegna del più grande relax.

    In superficie 43 bungalow con piscine private, 3 ristoranti, una natura selvaggia renderanno il vostro soggiorno indimenticabile, un luogo certamente adatto per passare una luna di miele o un anniversario speciale da “mille e una notte”.

    Per chi ama stare in villaggi sotterranei e rivivere un po’ l’esperienza del Viaggio al centro della Terra come nel romanzo fantastico di Jules Verne, in Turchia potrete soggiornare a Gamirasu Cave Hotel, a Urgup, in Cappadocia. Diciotto stanze costruite nelle grotte rispettando l’ambiente ma assicurando tutti i comfort e i servizi più lussuosi nel cuore di questa splendida regione turca.

    Mentre nelle vicinanze di Granada, in Spagna, c’è Cuevas Pedro Antonio De Alarcon, suite scavate nella roccia nelle quali regna la tipica atmosfera dell’Andalusia.

    Per chi invece ama il brivido, per i più impavidi esiste addirittura un albergo-prigione che si chiama, manco a dirlo, Alcatraz e si trova a Kaiserslauterm, in Germania. L’hotel in questione è stato davvero un penitenziario per molti anni ed ora per soli 50 euro a notte ci si può pernottare.

    Ognuno avrà la possibilità di dormire in piccole ed anguste camere-celle provando sulla propria pelle la sensazione di vedere il cielo dietro le sbarre. Insomma è proprio il caso di dire che lì dentro si sta davvero “al fresco”!

    La panoramica degli alberghi più pazzi del mondo prosegue in Austria e più precisamente a Leinz nel Piper Hotel. Qui per soli 2 euro a notte potrete dormire all’interno di grossi tubi di cemento per l’occasione arredati in maniera minimalista con un oblò a fungere da finestra.

    Per chi invece non soffre le vertigini ed ama stare al contatto con la natura, ecco l’hotel Wood Pecker a Vasteras, Stoccolma, in Svezia. La struttura è costruita su un albero a ben 13 metri di altezza, una sola camera arredata con mobili Ikea (beh…siamo in Svezia!) cui per accedervi è necessario salire per una piccola scaletta fatta di corda. Per chi ogni mattina abbia voglia di farsi svegliare dal cinguettio degli uccelli anziché dalla classica sveglia.

    Ma se per voi 13 metri d’altezza non sono sufficienti e cercate emozioni più forti, potete trovarle sicuramente in Olanda al Crane Hotel, costruito in una gru con vista che dà sul porto.

    Per chi invece desidera stare tra i ghiacci polari e le atmosfere glaciali, c’è una struttura che garantisce tutto questo e molto di più. Stiamo parlando dell’Hotel De Glace, sito in Canada che viene ogni anno puntualmente raso al suolo con la fine della stagione invernale e poi ricostruito l’anno successivo.

    E’ una struttura che ogni anno viene ricostruita da zero con la neve e i cristalli di ghiaccio grazie all’ingegno ed alla creatività di esperti architetti del ghiaccio. Un’esperienza unica che consigliamo di fare, dormire nella suite con letto di ghiaccio e camino acceso vicino è tanto strano quanto bellissimo!

    In conclusione, se ne avete ormai fin sopra i capelli delle solite vacanze old style, vecchio stampo, e non temete il detto: “chi lascia la strada vecchia per quella nuova, sa cosa lascia ma non quel che trova!” potete scegliere uno dei posti che vi abbiamo descritto ed avventurarvi, magari però….mandateci una cartolina!

    Fabio Porretta