Astronomia: prima immagine di un sistema planetario in formazione

Mulinelli di gas e polveri scagliati ad altissima velocità contro una stella circondata dal disco di materia dal quale nasceranno i sui pianeti: è la prima immagine, senza precedenti, di un sistema planetario ripreso ‘in diretta’ mentre si sta formando.

Il risultato è pubblicato sulla rivista Astrophysical Journal da un gruppo di ricerca coordinato da Joshua Eisner dell’università dell’Arizona. “Un racconto parlante di come nasce un sistema planetario”, così i ricercatori hanno definito l’immagine ottenuta con il Telescopio Keck, nelle Hawaii. Il sistema planetario che sta nascendo si trova nella Via Lattea, non lontano dalla Terra, a 500 anni luce. E’ giovanissimo: “fra pochi milioni di anni – spiegano i ricercatori – nasceranno probabilmente i pianeti giganti e gassosi come Giove e Saturno, poi i grumi di polveri che si fonderanno fra loro daranno vita ai pianeti solidi e rocciosi come la Terra”.

Le stelle nascono da nubi di gas e polveri che collassano sotto l’influenza della forza di gravità e acquisiscono massa incorporando gas dal disco che le circonda, in un processo chiamato accrescimento che, rileva Eisner, prima d’ora non era mai stato osservato direttamente. Oltre al sistema planetario ripreso ‘in diretta’, sono stati osservati altri 15 dischi con giovani stelle, tutte nella Via Lattea.

Emiliano Stefanelli