F1: Ultima Sessione di Prove in Canada, Hamilton riporta la McLaren davanti

Lewis Hamilton (McLaren) ha fatto registrare il miglior tempo sul giro nell'Ultima Sessione di Prove Libere del GP del Canada

Sembra passato il momento no alla McLaren: entrambi i piloti si sono costantemente alternati alla testa della classifica nei primi tre quarti d’ora di prove. Hamilton è riuscito poi anche a migliorarsi con pneumatici a mescola supermorbida, facendo dimenticare i problemi registrati ieri pomeriggio dal team inglese.

Dopo la pioggia notturna che ha spazzato via i pochi residui di gomma lasciati ieri dalle vetture, il tracciato di Montreal era già asciutto quando è iniziata l’ultima Sessione di Prove Libere del Gran Premio del Canada.

Il Campione del Mondo 2008 – che si è anche regalato un’emozione non prevista, sfiorando all’ultimo uno dei muri di protezione – ha fatto registrare il giro più veloce (1’16”058’”) proprio prima che il pilota della Virgin, Lucas Di Grassi, perdesse il controllo della vettura in frenata al tornante, andandosi ad infossare nella ghiaia dell’ampia via di fuga. Con le bandiere gialle esposte in quella zona del circuito, nessuno è stato in grado di completare un ultimo giro lanciato.

Così, Mark Webber si è classificato secondo, con la migliore delle Red Bull. Il suo compagno di squadra è arrivato quinto.

Conferma il momento positivo Fernando Alonso, che si è piazzato terzo a quattro decimi da Hamilton.

Massa, invece, a poco più di un quarto d’ora dal termine delle prove, è uscito in modo scomposto da una delle chicane, ha messo due ruote sull’erba ed ha proseguito per qualche metro a contatto con il muro. Tornato ai box per controllare lo stato della monoposto, è poi uscito di nuovo in pista con gomme morbide, avendo constatato che la sua Ferrari non aveva riportato alcun danno alla sospensione anteriore sinistra, piazzandosi, però solo al dodicesimo posto.

Mattinata dai risultati alterni alla Mercedes GP: Schumi, ottimo quarto tempo, con Rosberg solo diciottesimo per via di un problema alla frizione, che ha costretto il tedesco a restare in pit lane per gran parte della sessione.

Buona la prova delle Force India, entrambe nella top ten, e delle Renault. Button, invece, dopo un ottimo inizio, ha concluso all’ottavo posto.

Alle 19:00, ora italiana, si potranno seguire le Qualifiche in diretta su Rai Due.

Alessia Anselmo