Torino: trovato bambino scomparso. Sospettata la madre

E’ stata ascoltata fino a tarda notte Fatima, la madre del piccolo Adam, il bimbo di 18 mesi “scomparso” venerdì sera in piazza Toti a Torino e ritrovato dagli uomini della mobile poco lontano ieri intorno alle 20, sul marciapiede di via Buniva, nei pressi della casa dove abitano alcuni parenti della donna. La madre è stata trattenuta in commissariato Dora Vanchiglia per oltre dieci ore, a partire dal pomeriggio di sabato.

Per ora non ci sono fermi, anche se è ormai certo che la madre ha inscenato la scomparsa del piccolo per motivi familiari, molto probabilmente sentimentali (forse per riavvicinare l’ex marito a sè). Il padre pare che sia, in questa vicenda, più vittima che responsabile. Assodato che si tratta di una “questione familiare”, ora al centro della vicenda c’è l’affidamento del piccolo. In queste ore, dopo che gli inquirenti avranno assodato la verità, sarà la magistratura a stabilire se il piccolo Adam potrà tornare dalla madre, se sarà affidato al padre o a parenti o se a persone lontane dalla cerchia familiare.

Emiliano Stefanelli